Una panoramica sula polizza D&O

polizza D&O, lumetta brokers
Condividi contenuto

Cos’è, come funziona, a chi si rivolge, quali sono i vantaggi. Scopriamo insieme le caratteristiche della polizza D&O.

D&O è l’acronimo di Directors & Officers ed è una tipologia di polizza che permette di tutelare il patrimonio personale di amministratori, sindaci, direttori generali e dirigenti da richieste di risarcimento danni di natura patrimoniale.

Questa formula assicurativa nasce negli Stati Uniti negli anni ’30, si diffonde largamente con il boom economico degli anni ’60 per poi approdare in Italia negli anni ’80. Nel nostro Paese è conosciuta anche come Polizza per la Responsabilità Civile degli organi di Gestione e Controllo della Società.

Con la polizza D&O vengono assicurati con un contratto unico tutti i soggetti appartenenti alle posizioni più alte delle aziende. Quindi non solo i soggetti che abbiamo giù elencato, ma anche – per citarne alcuni – i membri dell’organismo speciale di vigilanza e il responsabile della sicurezza o dei dati personali, così come i dipendenti che rivestono funzioni manageriali o di supervisione.

È una polizza assicurativa che permette non solo ai manager delle grandi aziende di proteggere il proprio patrimonio personale, ma è indicata anche ai direttori e agli amministratori di imprese medie o piccole, sui quali gravano importanti responsabilità. Va inoltre sottolineato come con la D&O – in base al tipo di polizza e relative estensioni che si intende stipulare – sia possibile indennizzare sia gli assicurati che l’azienda stessa.

Caratteristiche della polizza D&O

La polizza non copre solo il singolo soggetto ma anche l’azienda, offrendo una protezione per le somme da pagare per conto degli assicurati (salvo particolari eccezioni, come un rapporto di parentela o affinità tra assicurati e terzi da indennizzare).

Esistono però delle esclusioni. In linea di massima, la D&O non copre le perdite conseguenti a:

  • Fatti dolosi
  • Concorrenza sleale
  • Sanzioni in genere

A queste si aggiungono alcuni casi particolari, riguardanti fatti successivi alla stipula della polizza, come una causa di scioglimento della società o una denuncia per pesanti irregolarità nella gestione.

L’assicurazione D&O è solitamente composta da:

  • Side A, che copre amministratori, sindaci e dirigenti
  • Side B, che assicura direttamente la società
  • Side C, diffusa soprattutto negli Stati Uniti, che opera come “rafforzamento” della copertura societaria

Si tratta quindi un’assicurazione che permette di lavorare con maggiore serenità, tutelando lavoratori, azienda e patrimonio.

Conoscerne a fondo tutte le caratteristiche è quindi importante, per evitare incomprensioni che potrebbero avere conseguenze poco piacevoli. Lasciarsi guidare da un broker nella valutazione della compagnia assicurativa più adatta alle proprie esigenze è sempre la scelta migliore.

Immagine via Unsplash